Menu principale
Home
Chi siamo
Programma alimentare
Luoghi e orari incontri
Psicologia
Link amici
Login
Contattaci
Animamagra Training
Diario dell'incostante
Il problema
L'obbiettivo
La soluzione
Approfondimenti
Il gruppo
Piscologia di comunità
Psicologia Umanistica
Animamagra News
Ricette AnimamagrA
Le voci di AnimamagrA
Incontri AnimamagrA
Eventi AnimamagrA
Cerca con Google
Google
Sondaggi
Perch vuoi dimagrire?
 
Home

Piramide alimentare

AnimamagrA è un'idea nata per rispondere all'esigenza di dimagrire, sentirsi in armonia con il proprio corpo, attivare il metabolismo, fare una vita più sana.

AnimamagrA interpreta il fitness, il wellness, lo sport, l’attività fisica in generale, il sentirsi in forma, l’aver cura della propria persona, lo stare a dieta ecc. ecc. come un “viaggio” alla ricerca di ciò che va bene per sé.

La cura dimagrante e la palestra possono essere, per esempio, il modo in cui la persona comincia a fare qualcosa di costruttivo per sé, ma lo strumento ideale a tal fine è, secondo AnimamagrA, il gruppo, in cui condividere mete, obbiettivi, sforzi, entusiasmi. Perché l’auto aiuto e il mutuo aiuto, lo scambio e il confronto, sono, per AnimamagrA gli ingredienti indispensabili per superare i propri limiti e ottenere ciò che più si desidera.

La storia di Carla PDF Stampa E-mail
carla_primo_piano.jpgCarla è stata la prima SociaLuna che ha perso tutto il suo peso in più con AnimamagrA. dopo la nostra apertura nel 2007. Ogni tanto ci viene a trovare  per il controllo e mantiene perfettamente il suo peso, è un esempio per tutti i nostri soci.  Brava Carla!!!
Mi chiamo Carla e sono una donna di "soli" 47 anni. La mia storia probabilmente è simile a quella di tante altre, però mi fa piacere raccontarvela lo stesso.

Sono stata sempre una ragazza magra e senza grossi conflitti con il cibo fino a 28 anni quando è nato il mio primo figlio che oggi ha 20 anni. Diego (questo  il suo nome) era un bambino che dormiva molto,molto poco e di conseguenza dormivo molto, molto poco anche io.

Questo mi portava ad essere abbastanza stressata e lo stress mi portava ad aprire spesso il frigorifero, ma così spesso che ho iniziato a "mettere su" i miei primi 5 kg.
Poi è arrivata la seconda figlia, Francesca, più tranquilla è vero, ma i figli erano diventati due e i problemi raddoppiati...e anche i miei chili in più...10 kg in soli 4 anni.
Da allora ho cominciato a raccontarmi un sacco di bugie  e a darmi un sacco di giustificazioni sui chili in più che avevo.  La più grande era quella di pensare che in fondo essendo alta (175cm) quei chili non si vedevano poi tanto, ma a furia di dirmi bugie a darmi giustificazioni dopo 20 anni di matrimonio era aumentata ben 26 kg!!!
Nonostante l'età non proprio da Matusalemme ero costretta a vestirmi come mia nonna e quando dovevo comprami qualche vestito odiavo dover cercare sempre la scritta "Taglie comode".

carla_2007.jpg








Carla settembre 2007

Tutto questo fino all'estate scorsa quando una mia amica ha iniziato a parlarmi di una nuovo dieta. L'idea mi stuzzica, mi attira e in fondo penso "perchè non dovrei farcela?" Insomma una specie di sfida con me stessa, una scomessa che la nuova Carla voleva vincere. E così il 9 ottobre vado al primo incontro di AnimamagrA  e conosco Eva e Pierluigi. Sono molto carini  e disponibili e la dieta presentata da loro è sulle mie corde. Infatti odio quelle diete dove mi si dice cosa devo mangiare a colazione, pranzo e cena.  Qui sono io che decido. E così inzia il mio cammino che in 8 mesi mi ha portato a perdere 25 kg, e a indossare di nuovo la taglia di quando mi sono sposata e potermi ricomprare...un paio di pantaloni rossi come quando avevo 20 anni!!!

carla.jpgGrazie allora ad Eva e Pierluigi che così amorevolmente mi hanno seguita e continuano a seguirmi, ma anche al MIO gruppo, quello del martedì, che mi ha sempre incoraggiata, sostenuta nei momenti difficili e che mi ha aiutato a trovare la forza necessaria ad ottenere tutto ciò.

Carla giugno 2008



carla_luglio_2009_537_mb-300.jpg Carla luglio 2009                                  

 
< Prec.   Pros. >