Com'è nata AnimamagrA

 simona_pier_eva.jpg                                                                      










A dicembre 2006 stavo festeggiando il mio compleanno quando mi è arrivato il messaggio che la Weight Watchers, il mio datore di lavoro chiudeva in Italia e quindi licenziava tutto il personale.

Pierluigi lavorava con la Weight Watchers dal 2001 ed io dal 2000.
Facevamo 20 riunioni alla settimana in Lazio, Umbria ed Abruzzo.
Il lavoro ci piaceva tantissimo: riuscire ad aiutare le persone a raggiungere il proprio peso forma.
Provavamo una grande gioia ogni volta che un socio o una socia riusciva a dimagrire.
Io li paragonavo alle farfalle che nascono dalle crisalidi; ne vengono fuori leggere, colorate e libere.

Tra Natale e Capodanno 2006 abbiamo cominciato a ricevere la prime telefonate da soci preoccupati. Si sentivano abbandonati.
La prima settimana del gennaio 2007 i nostri telefoni squillavano in continuazione, erano i soci che ci pregavano di organizzare degli incontri.

Non è stato facile, c'erano molte persone che volevano approffittare della chiusura della Weight Watchers e della nostra esperienza come animatori.
Siamo stati contattati da varie società, ma abbiamo avuto la fortuna di incontrare la dottoressa Simona Marzano che ci ha appoggiati, incoraggiati, preparati ed aiutato ad organizzare AnimamagrA.

Quando abbiamo ritirati dalla tipografia i nostri primi libretti del programma alimentare ci siamo emozionati, per non parlare dell'emozione di quando abbiamo aperto la nostra prima riunione.

AnimamagrA ha oramai quasi tre anni, e ogni volta che un nostro socio o socia arriva al suo peso ideale, e in questi tre anni sono stati tanti, siamo contenti e soddisfatti.

Vogliamo prima di tutto ringraziare la Weight Watchers che ci ha aiutati a perdere 27 kg io, e 20 kg Pierluigi, e ci ha insegnato come usare la nostra esperienza per aiutare gli altri.

Un grande ringraziamento va alla dottoressa Simona Marzano che ha creduto e continua a credere in noi.

Naturalmente ringraziamo anche tutti i nostri soci che si affidano a noi tutte le settimane.

Eva e Pierluigi